alberto savinio: Il mito rivisitato

Alberto Savinio mira a rendere proprio il mito, dopo averlo sdradicato dalla inerte fissità in cui lo ha relegato la letteratura, che ne ha depauperato l’abbondanza semantica fino a disperderne il significato originale, pietrificandolo in statua. L’artista instillerà il soffio vitale a queste marmoree sculture, le aiuterà a muoversi fino a farle camminare, liberandole dalla loro eterna sincronia olimpica e immergendole nell’inesorabile diacronia del tempo storico attraverso una parafrasi mitopoietica. Savinio riconosce nella mitologia un linguaggio e nei singoli miti che la compongono lo status di parole: l’artista ha la potenziale facoltà, l’ineccepibile diritto, la straordinaria possibilità di muovere le seconde e ricreare i primi, rielaborandoli.













Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *